Data Coop

Data Coop, nodo territoriale del dispositivo dell'educazione permanente.

Nei territori più esposti a fenomeni di marginalità ed esclusione, dove i giovani provenienti da aree suburbane svantaggiate fuoriescono precocemente dai circuiti istituzionali è necessario che la formazione si sganci dal singolo contenuto e divenga piuttosto un processo attraverso il quale acquisire meta-competenze come la capacità di "apprendere ad apprendere"; che i processi educativi siano strutturati a partire dalle esigenze reali degli individui facendo leva sulle loro potenzialità anche attraverso l'utilizzo di strumenti e linguaggi innovativi; che le forme e i luoghi della costruzione della competenza individuale si moltiplichino e ci sia un pieno riconoscimento della valenza educativa degli interventi di apprendimento non formali.

Lavoriamo alla costruzione di un sistema formativo integrato e policentrico in grado di sviluppare un modello di intervento pedagogico-educativo extra-scolastico del quale, nel corso dell'ultimo anno, è stata accentuata la connotazione in chiave multimediale. Ne è nata una motivante proposta culturale e formativa che ha contribuito a costruire un positivo rapporto tra realtà interna ed esterna alla scuola che sembra confermare la prospettiva di un continuum educativo in cui vengono a ricomporsi momenti didattici differenziati